Arte e curiosità dal mondo – L’arte nella distruzione siriana di Tammam Azzam

Come sempre interessantissimo. Ciao

Barbara Picci

Dopo la scala variopinta degli studenti siriani Jood, stavolta voglio parlarvi dell’opera di un altro artista sirianoTammam Azzam che ha dovuto lasciare la sua città natale Damasco a causa delle violenze della guerra. In questa serie dal titolo “Freedom Graffiti” egli applica digitalmente dei grandi capolavori d’arte alle fotografie di distruzione che vengono dal suo paese.
Il suo è un urlo di protesta perché torni la pace e questo è l’augurio che tutti noi gli facciamo.
Vi lascio alle sue parole:

Questo lavoro viene dalla serie ‘Il Museo siriano’, una collezione di opere che sto creando. Ho contrapposto le più famose opere dei più grandi maestri europei, come da Vinci, Matisse, Goya, Picasso, con la distruzione in Siria. Volevo creare un parallelo tra le più grandi conquiste dell’umanità e la distruzione che l’uomo è in in grado di infliggere. ‘Il Bacio’ mostra l’amore e…

View original post 44 altre parole

Annunci

Comment make me Happy!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...