La “Tragedia” dei milioni di malati di cancro che non hanno accesso alle cure con oppioidi

Milioni di malati di cancro, in tutto il mondo, non ricevono un adeguato sollievo dal dolore attraverso la somministrazione di analgesici oppioidi, sia a causa di problemi normativo/burocratici sia per la  mancanza di adeguata cultura sul farmaco e di disponibilità.

Secondo l’OMS, si stima che 5,5 milioni di malati terminali di cancro, e milioni di altri che soffrono di malattie acute, hanno scarso o nessun accesso alle terapie a base di oppioidi. Ci sono “enormi ed inaccettabili disparità” di accesso alle cure tra i paesi sviluppati e quelli in via di sviluppo. Questa disparità è resa ancora più evidente dal fatto che solo quattro paesi, Australia, Canada, Regno Unito e Stati Uniti, utilizzano il 69% di oppiacei del mondo, mentre i paesi a basso e medio reddito ne usano solo il 7%.

Vedendo questi numeri, c’è un evidente squilibrio tra i bisogni e i regolamenti!

Fonte: Medscape

Annunci

Comment make me Happy!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...